Grazie, mamma!

8 jan

Madre amata, grazie.
Grazie per ogni momento vissuto e anche per quelli a venire.
Grazie per aver reso ogni momento della mia vita, una bella e importante lezione.
Grazie per essere così bella, così semplice eppure così ricca.

Grazie per essere una bambina, un’ amica, una figlia e una madre, tutti insieme, ma allo stesso tempo tutt separato, ciascuna nel suo tempo, al momento giusto.
Grazie per anche se lontana fisicamente essere sempre vicina, emotivamente, spiritualmente.
Grazie per fare di me la figlia unica con più fratelli mai vista sulla faccia della terra.
Grazie per essere l’indimenticabile “zia Ana,” che tutti ricordano con grande affetto.
Grazie per essere questa grandissima mamma, questa ” grandissima zia”, nel senso più ricco e affascinante della parola.

Grazie per il tuo umore, la tua risata, il tuo sorriso, ma anche , grazie, grazie tante per le tue lacrime, per la tua enorme sensibilità, per quella fragilità che possiedi e che tante volte cerchi di non farsela vedere . (Beh, forse non tutti la percepiscono, ma io sì).
Tra l’altro grazie per essere trasparente e allo stesso tempo grazie per tante volte proteggere se stessa attraverso questo scudo chiamato “clown”. Sì cara, in molte occasioni è la tua fondamenta,lo so. E, nel tentativo di compiacere gli altri, finisci lasciandoti contaminare. Contaminare dal buon umore. Quindi, che ben venga!

E’ già, amata, oggi è il tuo giorno. 2 anni fa, abbiamo celebrato insieme, nelle terre europee. “Party girl” come sei, in quell’anno hai finito per fare 2 feste. Per te una appena non era sufficiente. E sai una cosa? Hai fatto bene!!

Quindi mia cara… Ecco alcune immagini di alcuni dei nostri i momenti, goduti, vissuti. Solo nel 2016. E sì, ci sono stati tanti altri, questo è solo un campione!
Carissima, ho così tante cose da desiderarti ! Penso che farò come Drummond  e desidererò “solo se che tu abbia tanti desideri. Desideri grandissimi e che questi possano farti muovere ad ogni minuto alla ricerca della tua propria felicità!”
Ti amo, e ti amo non solo per quello che sei, ma per quello che sono diventata grazie a te!

(Scritto il 6 gennaio 2017)

cambara-do-sul-itaimbezinho-canion-fortaleza

Anúncios

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair / Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair / Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair / Alterar )

Foto do Google+

Você está comentando utilizando sua conta Google+. Sair / Alterar )

Conectando a %s

%d blogueiros gostam disto: